SIA arriva al traguardo dei primi 40 anni - Pagamenti Digitali
FacebookTwitterLinkedIn

SIA arriva al traguardo dei primi 40 anni

Compie 40 anni SIA: dal focus sulla modernizzazione del sistema bancario nazionale, al nuovo impegno sugli instant payment

Dal focus nazionale a quello europeo e internazionale. È un percorso di crescita e sviluppo continuo quello che ha accompagnato questi 40 anni SIA. La società è stata fondata infatti il 27 luglio 1977 per volontà di Banca d’Italia, ABI e delle principali banche italiane con l’obiettivo di portare l’informatizzazione nel sistema domestico dei pagamenti costituendo la Rete Nazionale Interbancaria RNI).

Oggi SIA è una realtà presente in 46 Paesi, con un forte presidio in tutta Europa, e ha allargato la propria attività allo sviluppo di infrastrutture e servizi di pagamenti digitali per istituzioni finanziarie, banche centrali, imprese e Pubbliche Amministrazioni.

Fondata con un capitale sociale di 300 milioni di lire, oggi il Gruppo è una realtà da oltre 468 milioni di euro di fatturato, destinati a crescere oltre i 550 alla fine di quest’anno anche grazie alla acquisizione da UBIS delle attività di processing della monetica di Unicredit.

Per SIA impegno in ottica EBA Clearing e instant payment

È una realtà composta da 9 società e oltre 2.000 dipendenti, oggi fortemente impegnata nello sviluppo della prima piattaforma pan-europea di instant payment di EBA Clearing, operativa a metà novembre.
Lo scorso anno ha gestito 55 miliardi di transazioni tra carte, pagamenti e operazioni finanziarie, è partner tecnologico del London Stock Exchange per le piattaforme di trading e post trading ha in gestione qualcosa come 75 milioni di carte, tra credito, debito e prepagate e ha sviluppato le infrastrutture di pagamento di 19 banche centrali, non solo europee.

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi