Cross-border: pagamenti real time e 24/7 con Swift gpi Instant

Il servizio combina la potenza di Swift gpi con le reti di pagamento nazionali in tempo reale, per effettuare pagamenti transfrontalieri veloci e senza problemi. Lloyds Banking Group è il primo istituto ad attivare il servizio e il Regno Unito è il primo mercato in cui è disponibile [...]
  1. Home
  2. Instant Payment
  3. Cross-border: pagamenti real time e 24/7 con Swift gpi Instant

Inaugurato nel Regno Unito da Swift per Lloyds Banking Group, il nuovo servizio gpi Instant consente a individui e aziende di inviare pagamenti in pochi secondi oltre confine e 24 ore su 24 tramite i propri istituti finanziari, con la garanzia di trasparenza sulle commissioni e sul tasso di cambio, ma anche massima sicurezza e piena conformità normativa. Collegando Swift gpi, il servizio di pagamento cross-border ad alta velocità, con l’infrastruttura domestica di pagamenti istantanei, in questo caso Faster Payments nel Regno Unito, le banche possono fornire un servizio migliorato e continuo, con velocità più elevate, chiarezza sulle commissioni e, soprattutto, la possibilità di sapere quando la somma verrà accreditata sul conto del beneficiario finale.

David Watson, Chief Strategy Officer di SWIFT, commenta “Questa è una pietra miliare nella nostra ambizione strategica di aiutare le banche a soddisfare la crescente domanda globale di pagamenti transfrontalieri immediati e senza attriti. Abbiamo sviluppato gpi Instant con la nostra comunità attraverso un’innovazione responsabile e attenta a quattro esigenze: velocità, sicurezza, trasparenza e conformità. Continueremo il nostro lavoro con le infrastrutture di mercato e gli istituti finanziari per offrire il vantaggio di pagamenti transfrontalieri semplici ed immediati ai clienti di tutto il mondo”.

Pagamenti internazionali: istantanei e senza attriti

gpi Instant è il risultato di numerose prove condotte da Swift con banche e infrastrutture di pagamento. Il go-live segue un progetto pilota che ha coinvolto diverse banche tra cui Lloyds, Barclays, Commonwealth Bank of Australia, DBS, Wells Fargo e BBVA e si è basato sulla riuscita di altri test eseguiti da Swift e dalle infrastrutture di mercato di Singapore, Australia e Europa negli ultimi due anni. Ora, contestualmente dell’aumento della domanda di un’esperienza transfrontaliera istantanea, Swift punta all’adozione graduale del servizio in tutto il mondo.

gpi Instant rappresenta una parte fondamentale della nuova strategia di Swift, annunciata a settembre 2020, per consentire agli istituti finanziari di offrire transazioni istantanee facili e senza attriti da un conto all’altro in qualsiasi parte del mondo riorganizzando l’infrastruttura transfrontaliera. Al centro della nuova strategia c’è una piattaforma potenziata che gestirà le interazioni tra istituti finanziari e altri partecipanti per ridurre al minimo l’attrito, ottimizzare la velocità e fornire trasparenza e prevedibilità end-to-end.

NEWSLETTER
Cashbak, Open Banking e molto altro. Non perdere le notizie della Newsletter di Pagamenti Digitali
Dematerializzazione
Pagamenti Digitali

 

 

 

Immagine fornita da Shutterstock.

FacebookTwitterLinkedIn