Axepta abilita i pagamenti con WeChat Pay

  1. Home
  2. Instant Payment
  3. Axepta abilita i pagamenti con WeChat Pay

Il vasto mercato dei consumatori cinesi diventa un target per Axepta, società del Gruppo BNL dedicata ai pagamenti: il gruppo ha annunciato l’introduzione di WeChat Pay presso i propri esercenti convenzionati. Grazie a una piattaforma tecnologica che è stata sviluppata da SIA, gli esercenti potranno accettare i pagamenti effettuati tramite l’app WeChat, popolarissima nella Repubblica Popolare. I turisti cinesi potranno dunque effettuare acquisti nel nostro Paese scegliendo di pagare con il loro wallet preferito, semplicemente inquadrando un QR code con il proprio smartphone.I terminali disponibili per l’accettazione di WeChat Pay saranno sia i POS tradizionali che i nuovi POS basati su tecnologia Android, che Axepta ha lanciato sul mercato la scorsa primavera.

 

L’obiettivo, naturalmente, sono i sempre più numerosi turisti del gigante asiatico nel Vecchio Continente: secondo la China Tourism Academy presto si arriverà a 20 milioni di visitatori cinesi l’anno in Europa, la cui seconda meta preferita è proprio l’Italia. «Il nostro obiettivo – ha dichiarato Stefano Calderano, Amministratore Delegato di Axepta – è introdurre servizi sempre nuovi per permettere agli esercenti di espandere il proprio business offrendo ai clienti la migliore esperienza di pagamento possibile».

WHITEPAPER
Come è cambiato in Italia il quadro normativo dei pagamenti digitali verso la PA?

 

. .

FacebookTwitterLinkedIn