TAS Group è tra i primi 100 al mondo della classifica IDC FinTech 2019

Per la Fintech italiana si tratta dell’undicesima inclusione consecutiva nella speciale classifica realizzata da IDC

Pubblicato il 25 Set 2019

DAO

Importante conferma per il gruppo Fintech italiano TAS, che compare tra i primi 100 nomi della classifica IDC FinTech 2019, il ranking di providers nell’industria dei servizi finanziari, che mette in fila i fornitori globali di tecnologia per la finanza. Per il gruppo, specializzato in soluzioni innovative nei sistemi di gestione delle carte, messaggistica finanziaria e mercati dei capitali, si tratta dell’undicesima inclusione consecutiva nella classica stilata da IDC. TAS Group serve le più importanti banche commerciali e centrali in Italia ed Europa, i maggiori centri di servizi finanziari e alcuni tra i principali global broker dealer presenti nella classifica Fortune Global 500.

Nel primo semestre 2019 i ricavi core del gruppo sono riusltati crescita del 16,7%, prevalentemente grazie agli investimenti effettuati sul nuovo offering, concepito in ottica open e con standard tecnologici di avanguardia. Per il futuro l’obiettivo è di continuare ad investire in innovazione (prodotti e processi) per migliorare ulteriormente il posizionamento di mercato della società, sia in Italia che all’estero.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!


Aziende


Argomenti


Canali

Articoli correlati

Articolo 1 di 3