FacebookTwitterLinkedIn

SmartPay e OpenWay portano il cashless in Vietnam

Claudia Costa

Ci sono più di 95 milioni di persone in Vietnam. Di queste, una su quattro non dispone di un conto bancario o comunque sono coperti da scarsi servizi professionali legati al denaro come assicurazioni o pensioni. Allo stesso tempo, quasi 6 milioni di PMI e numerosi singoli venditori online lottano con l’accettazione dei pagamenti senza contanti.

La startup fintech SmartPay ha lanciato un financial inclusion wallet rivolgendosi ad un mercato di 25 milioni di consumatori e 6 milioni di piccoli e medi commercianti. L’obiettivo è garantire un’esperienza migliore di gestione dei pagamenti e dei finanziamenti per i clienti al dettaglio offrendo pagamenti digitali, prestiti e risparmi, programmi di fidelizzazione, pagamenti di fatture, trasferimenti di denaro e servizi basati sui dati, il tutto tramite dispositivi mobili. Nello specifico, la popolazione “unbanked” beneficia di un più facile accesso ai servizi finanziari; mentre per i commercianti (sia PMI che singoli venditori) è prevista l’accettazione dei pagamenti tramite codice QR senza investimenti aggiuntivi nell’infrastruttura POS.

L’onboarding dell’utente è rapido e semplice: dopo aver scaricato l’app SmartPay e aver completato il KYC (Know Your Customer), si è in grado di effettuare la prima transazione in pochi minuti. Il portafoglio è alimentato dalla piattaforma WAY4, fornita da OpenWay , azienda di riferimento globale nelle soluzioni software per l’emissione di carte, l’acquisizione mercantile, il cambio di transazione e i portafogli digitali.

“SmartPay crea un ecosistema di imprese locali e consumatori, comunità unite attorno ad un unico interesse condiviso: creare opportunità reciprocamente vantaggiose e mantenere il denaro localizzato nella propria comunità. SmartPay porta più valore di un semplice pagamento, crea su di esso un’intera rete di servizi per fornire ulteriori vantaggi ai clienti, perché è questo che sono disposti a pagare” commenta Marek Forysiak, Chairman, SmartPay.

La necessità della piattaforma OpenWay

Uno dei principali ostacoli al lancio del portafoglio di inclusione finanziaria è il basso valore delle transazioni, che di solito non è sufficiente a coprire il costo del servizio con un modello tradizionale basato su commissioni. Ecco perchè SmartPay si è affidata alla piattaforma tecnologica WAY4, sviluppata da OpenWay, poiché consente di ottenere un TCO (Total Cost of Ownership) accettabile e di passare alla fase di maturazione. Ora il costo che SmartPay deve sostenere per fornire un servizio è così basso che anche per l’elaborazione di micropagamenti ci sarà ancora un certo margine.

WAY4 Wallet è una piattaforma software aperta che gestisce gli account di portafoglio B2C e B2B, consente l’accettazione del QR code e dei pagamenti NFC ed elabora i trasferimenti basati su carta e account online. Automatizza l’onboarding dei clienti, la gestione dei reclami e altri flussi di lavoro, garantisce sicurezza e BI e fornisce API da integrare con schemi di pagamento e partner. Le aziende che utilizzano WAY4 generano flussi di entrate aggiuntivi da programmi di fidelizzazione, prezzi dinamici e l’avvio di servizi personalizzati basati su analisi dei dati di paniere e dati storici.

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi