Pagamento a rate più semplice: nuovi servizi alla portata dei professionisti

Se fino ad oggi proporre il pagamento a rate ad un cliente a rischio di insolvenza significava per i professionisti sovraccaricarsi di effort e lungaggini amministrative, grazie all'ondata di tecnologia che ha rinvigorito il settore dei servizi finanziari è ora possibile gestire questa procedura in modo semplice e agile. Esistono infatti software che offrono servizi di incasso e pagamento digitale, inclusa la rateizzazione, automatizzandola completamente [...]
Marta Abbà

Giornalista

  1. Home
  2. Fintech
  3. Pagamento a rate più semplice: nuovi servizi alla portata dei professionisti

Nel delicato rapporto che ogni professionista instaura con i propri clienti la fase dell‘incasso delle parcelle è una delle più complesse da gestire e il pagamento a rate può diventare un’opzione chiave da proporre per andare incontro ai bisogni dell’assistito. La rateizzazione non è certo una formula nuova ma, grazie alle nuove tecnologie, è possibile gestirla in modo innovativo evitando le lungaggini e l’aumento dell’effort che prima comportava.  Affidandosi alle nuove soluzioni portate sul mercato spesso dal mondo fintech, i professionisti possono quindi riscoprire questa opzione e utilizzarla per rafforzare il rapporto con i clienti, abbattendo la percentuale di insoluti.

Incasso parcelle: rateizzare per evitare insoluti

Un problema comune a tutti i professionisti è quello dei clienti insolventi che costituiscono una delle maggiori criticità per chi svolge un lavoro autonomo. Adducendo difficoltà economiche, problemi lavorativi o l’esigenza di saldare altri debiti più urgenti, tendono a rinviare il pagamento delle parcelle mettendo il professionista in una situazione difficile. Più il tempo passa più è complesso recuperare quanto gli è dovuto e per non rovinare la relazione spesso si evita di procedere con solleciti ufficiali e lettere di messa in mora seguite dall’avvio di una trattativa giudiziale. Prima di percorrere questa strada è possibile cercare di andare incontro al cliente proponendo un pagamento a rate che anticipa ogni sua possibile criticità di saldo parcella e abbassa il rischio di insoluti.

Pagamento a rate ai tempi del fintech

Non c’è da stupirsi se l’idea di rateizzare l’incasso delle parcelle non entusiasmi di primo acchito molti professionisti che, soprattutto se svolgono la professione da anni, associano questa opzione ad una serie di lungaggini e incombenze che possono appesantire l’operatività della propria amministrazione. Grazie alla tecnologia, però, anche questo processo può essere automatizzato e gestito con la massima agilità diventando davvero un’arma preziosa contro i crediti insoluti nelle mani di tanti professionisti.

Quando si gestisce l’incasso parcelle con un gestionale avanzato, i clienti ricevono la fattura direttamente con incluso un link che permette loro di pagare con un click scegliendo l’opzione preferita, carta di credito o bonifico, senza la necessità di compilare i dati, se non i propri, per effettuare il pagamento. All’interno di questo processo, totalmente gestito da uno stesso software, è possibile inserire anche l’opzione del pagamento a rate in modo che i clienti siano sempre liberi di sceglierla e di procedere saldando un importo iniziale minimo e lasciando le restanti quote ai mesi successivi.

Scompare anche l’incombenza di dover gestire le rate nel tempo perché il software è in grado di emettere le quote a parte di fatture da pagare inviandole puntualmente al cliente mentre al professionista non resta che incassare la parcella, in modo frazionato, con pazienza ma con regolarità.

TeamSystem Pay trasforma il gestionale in strumento per l’incasso semplice

Un pagamento a rate gestito con questa agilità, sia lato cliente sia lato professionista, non ha nulla a che vedere con l’iter che da sempre lo accompagnava e che comportava diversi passaggi burocratici, accordi a voce e via mail, e una serie di promemoria da considerare nel day by day. A ridare dignità e utilità ad un processo come la rateizzazione è la tecnologia alla base delle soluzioni software oggi a disposizione degli studi di professionisti come anche delle aziende di ogni dimensione. Un esempio sono i servizi innovativi per facilitare le operazioni di incasso e pagamento digitale offerti da TeamSystem, prima azienda ad aver colto le opportunità dell’open banking e della PSD2 per potenziare il proprio software gestionale rivolto al mondo corporate offrendo soluzioni nuove anche ai professionisti. TeamSystem Pay è il nome del suo modulo “rivoluzionario” che, integrato al gestionale della stessa azienda, abilita una serie di operazioni automatizzando la gran parte di quelle che, svolte manualmente, gravavano sull’amministrazione degli studi di professionisti. Il pagamento a rate, che ne prevedeva diverse, grazie a questa soluzione ora diventa un’opzione non solo percorribile ma anche preferibile, per evitare ritardi e insoluti.

 

Immagine da Shutterstock

FacebookTwitterLinkedIn