Fase 2 per il Fintech: servono fiducia e operatività e un semplice accesso al credito

L'operazione si inserisce nel progetto di aggregazione di aziende con prodotti, servizi e competenze per offrire ai clienti un unico processo di pianificazione finanziaria che crei valore diminuendo i costi di provvista ed i tempi di gestione del credito [...]
  1. Home
  2. Fintech
  3. Fase 2 per il Fintech: servono fiducia e operatività e un semplice accesso al credito

Nel momento in cui tutto riprenderà a funzionare sul fronte dei mercati, sarà importante garantire alle aziende una pianificazione adeguata, concreta e un accesso al credito strutturato, efficace e veloce. Anche per sostenere questa prospettiva Mustweb, società di Padova attiva nella progettazione e produzione di software e servizi innovativi per l’impresa, ha acquisito il controllo di CRexpert, start up piacentina del settore fintech specializzata nella realizzazione di applicativi per l’analisi finanziaria di banche dati e flussi documentali. Andrea Isacchi, founder di CRexpert rimane amministratore delegato e azionista per garantire il perseguimento dei nuovi obiettivi di crescita e sviluppo.

Come spiega Francesco Rudello maggiore azionista e CEO di Mustweb, l’operazione si inserisce nel progetto di aggregazione di aziende con prodotti, servizi e competenze integrate per offrire ai clienti un unico processo di pianificazione finanziaria che crei valore diminuendo i costi di provvista ed i tempi di gestione del credito, sia bancario che di fonti alternative, ottimizzando le competenze delle risorse impiegate. Oltre a Musteweb sono Albasoft, FourBytes, FourSolutions, Counsel le aziende coinvolte di cui Francesco Rudello è azionista di riferimento: obiettivo del prossimo triennio è di consolidare la redditività e superare i 10 milioni di ricavi.

 

Immagine fornita da Shutterstock.

FacebookTwitterLinkedIn